BOUQUET e ADDOBBI: La guida al Significato dei Fiori

Non esiste sposa senza boquet, ma come scegliere quello più adatto alla tua personalità senza lasciare fare semplicemente al fioraio?

A parte il colore, e la semplice predilizione personale, sapevi che ogni fiore ha una sua storia e un significato particolare? Scopriamoli insieme

ROSE
Le rose sono nell'immaginario comune il dono floreale per eccellenza, forse per la sua complessa struttura o per l'immensa bellezza che nasce da pungenti spine. Per i romani era il fiore di Venere, non a caso da secoli rappresenta l'amore, la devozione e la bellezza. Se il bocciolo è ancora chiuso simboleggia la castità femminile, mentre quando è sbocciata si associa alla freschezza giovanile.
Dal rosso della passione, al rosa della tenerezza, anche il colore ha la sua importanza; ma ti consiglio di non badare troppo a questo e a lasciar fare al tuo istinto.

ORCHIDEE
L'orchidea rappresenta l'eleganza e la sensualità, e sin dall'antichità la si crede capace di allontanare la sterlitià e le avversità (si preparavano addirittura degli infusi da dare ai futuri sposi!).
Molto indicata per i boquet "a cascata".


CALLE
Il nome "calla" deriva dalla parola greca "kallos" che significa bello, e sin dall'antichità questo fiore viene associato a raffinatezza e nobiltà.
La pianta originale è bianca, ma grazie alla tecnologia ne sono state create molte varietà colorate come il rosa, il giallo, l'arancione e molte altre ancora.

TULIPANI
Stando alla letteratura antica, sarebbe questo bellissimo fiore ad essere il vero simbolo dell'amore. Rappresenta l'amore perfetto, solido e duraturo sotto ogni aspetto, proprio come le sue infinite tonalità naturali (più di 100 specie diverse!), ed è l'unico fiore adatto ad essere regalato ad un uomo. Chi lo avrebbe mai detto? ;-)

NINFEE
Scelta molto inusuale per boquet o decorazioni floreali, le ninfee hanno comunque un significato profondo e romantico: rappresentano la stima e l'ammirazione reciproca, mentre in oriente sono associati all'alba al sorgere di un sole meraviglioso.
E' una pianta acquatica, dalle grande foglie colorate, radicante e perenne: le caratteristiche perfette per uno sposo come si deve ;-)
GAROFANI
Questo fiori così spumeggiante e allegro, è molto usato nei matrimoni sin dall'antichità.
Ha significati diversi a seconda del colore e del Paese, ma ovunque è sempre stato apprezzato per la sua longevità e le sfumature luminose dei suoi petali, tanto da essere stato considerato sacro dai greci.
Pensa che esiste una tradizione che vuole proprio il garofano come simbolo del primo anno di Matrimonio!

PAPAVERI
Amo questo fiore, lo trovo davvero unico per l'immensa bellezza nonostante la sua semplicità, non a caso è questo il suo simbolo principale in tutto il mondo.
Bianco, Rosso, Rosa o Gallo, in passato veniva usato per onorare i soldati caduti in guerra e per donare sollievo e speranza alle loro famiglie, o ancora prima come simbolo di fedeltà coniugale.

PEONIE
In oriente questo fiori è quello associato al Matrimonio e viene venerato da anni come portatore di immense fortune; in Europa viene chiamato "la Rosa senza spine" per via del suo aspetto così aggraziato.
Sembrerebbe anche che abbia delle influenze estremamente positive sull'armonia della coppia.

IRIS
Per le amanti del viola, questo fiore non può non esserci nel boquet.
Viene associato a sentimenti profondi e sinceri: fede, speranza, lealtà e affetto. La forma dei suoi petali, rivolti verso l'alto, vengono considerati in oriente come un talismano contro ogni avversità; il suo nome invece deriva dal greco e significa arcobaleno.

GIGLI
Il nome di questo splendido fiore deriva dal greco e significa purezza,verginità, candore, forse grazie alle sfumature bianche dei suoi grossi petali, in antichità considerati addirittura sacri.
Non a caso viene sempre associato a figure divine: addirittura si pensa che Maria abbia scelto Giuseppe, proprio perchè egli aveva un giglio tra le sue mani.
Ne esistono tantissme varietà diverse, colori sgargianti e trame ricamate sui petali: insomma, l'imbarazzo della scelta!

GIRASOLI
Scelta molto inusuale per un boquet, il girasole resta un fiore dal significato fortissimo: l'energia, la forza e la vitalità del sole che ogni giorno rende possibile la vita. In oriente invece si associa alla longevità.

FIORI DI PESCO E CILIEGIO
Una scelta audace potrebbe essere quella di adornare il tuo bouquet con i delicati fiori di Pesco o Ciliegio.
I primi, molto amati dalla cultura cinese, sono unici per la loro caratteristiche ermafrodita capace di originarli ovunque, difatti vengono associati alla rinascita.
I fiori di ciliegio, invece, sono molto presenti nella cultura giapponese, non è raro infatti vederne i petali nelle scene più romantiche di film e pubblicazioni varie.



CRISANTEMI
Noi lo conosciamo come fiore per i defunti a causa del coincidere della sua fioritura a fine ottobre con le celebrazioni sacre. Ma il suo significato originario è quello di "fiore d'oro" e anche per noi occidentali significa vita.


Ecco terminata la guida ai fiori più significativi per il tuo bouquet o anche per le decorazioni floreali.
Ma se sei ancora indecisa e ti spiace l'idea che poi duri un giorno soltanto, perché non optare per un Bouquet di Carta? :-)

0 commenti:

Commenta ora - Alle Spose