5 tipi di Bouquet per ogni sposa

Anche la scelta del bouquet è molto importante, quest'ultimo infatti, diciamo che va ad incorniciare lo stile del nostro abito. 
Per tradizione il bouquet è l'ultimo dei regali del futuro sposo prima del matrimonio, quindi deve essere lui ad ordinarlo ma, questa usanza si è un po' persa, dato che noi sposine, diciamo la verità, non ci fidiamo molto dei gusti del nostro compagno :) anche perché il bouquet è un "ornamento" fondamentale; bisogna tener presente: taglio, colore, modello dell'abito da sposa. Sono cinque le forme che possono adattarsi al nostro grande giorno:
1. Rotondo: un classico, i fiori vengono legati in modo da formare una mezza sfera, adatto ad un matrimonio formale. Indicato per gli abiti stile impero, con la vita alta, ma essendo un grande classico può adattarsi quasi ad ogni tipo di vestito.
2. A cascata: anche qui rimaniamo sul tradizionale, una cascata di fiori che scende morbidamente, verso terra ricoprendo le mani della sposa. Indicato per un abito sontuoso ma dallo stile semplice.

3. Mignon: dal nome è un bouquet micro. Può essere composto da pochi fiori di grandi dimensioni o dall'insieme di tanti piccoli fiorellini. Un piccolo gioiello che si adatta facilmente a molti abiti.
4. A fascio: molto semplice, dà l'idea di fiori appena colti; perfetto per i matrimoni meno formali. Vengono scelti fiori dal gambo "ricco" come ad esempio le Calle, si adatta ad abiti aderenti, come il taglio a sirena.
5. Pomander: questo bouquet è una chicca, un vezzo, particolare e per certi versi stravagante, adatto a chi vuole stupire; un bouquet da polso, o meglio, una pochette di fiori. Una palla di fiori :) 
La scelta ora spetta a voi, la scelta dei fiori, dei colori, delle composizioni, e per le spose più attente ai dettagli potete coordinare al bouquet anche il boutonnière dello sposo ;)
Immagini prese, in ordine, da: amando.it, bolsademulher.com, elizabethannedesigns.com, letteraf.com, raeaffairs.com 




0 commenti:

Commenta ora - Alle Spose